domenica 18 ottobre 2015

Clafoutis pere e cioccolato...e un po' di calma


Appuntamento con Re-cake 2.0, appuntamento con un dolce per il mese di Ottobre.
Sono una partecipante un po' ballerina, un mese si, due mesi no, un altro forse...e la mia amica Ileana di Cucina per gioco sempre nei miei pensieri!

Di solito sono una persona precisa e puntualissima, ma c'è sempre qualche variabile che si insinua nelle settimane, che ti fa slittare quello che hai in mente di fare.
E in mente c'è sempre quel dolce che vorresti provare, quell'impasto particolare ma che ha bisogno di tante ore di dedizione...e tutti quei foglietti ben conservati dove ci sono mille ricette messe da parte che un giorno proverò?

Il tempo non basta mai, specialmente in ambiente casalingo!

L'autunno dovrebbe portare un po' di quiete, i colori meno accesi, meno luce durante la giornata...questo in teoria!
Per me invece c'è il risveglio, il fresco mi carica di energie e farei un sacco di cose! Più di quelle che mi spettano di base lavorativamente, con la famiglia, in casa...

Questo clafoutis lo definirei un dolce tranquillo, un dolce da mangiare con il cucchiaio con calma...
Quando si cuoce, quando é in forno, si gonfia, si gonfia ancora...si sente un buon profumo in cucina e poi, quando esce dal forno piano piano si adagia su se stesso...si riposa, si raffredda e si può gustare!

Tra tanta frenesia, un angolo di pace con un clafoutis tiepido e profumato, una bella cucchiaiata nel piatto, un po' di tempo per pensare e energie recuperate!



Rispetto alla ricetta da seguire ho usato della farina di avena insieme alla farina 00 e ho sostituito lo zucchero bianco con lo zucchero di canna biondo.



                         


Clafoutis pere e cioccolato

400 gr pere Abate
200 ml latte intero
200 panna liquida
2 uova intere
2 albumi
100 gr farina 0
50 gr farina di avena
125 gr zucchero di canna biondo
1 baccello di vaniglia
50 gr cioccolato fondente al 50%
Burro q.b.
Un pizzico di sale Maldon
Zucchero a velo q.b.

Ho pelato le pere e le ho tagliate a fette spesse e le ho cosparse con 25 gr di zucchero preso dal totale.
Ho poi imburrato una teglia di ceramica di 35x25 cm ed ho adagiato le pere.
In una boule ho setacciato le farine, ho aggiunto lo zucchero rimasto, il sale Maldon e i semi della bacca di vaniglia.
In un'altra boule ho sbattuto le uova e gli albumi con le fruste e li ho versati sulle farine.
Ho mescolato con cura con una frusta aggiungendo poi il latte e la panna.
Ho mescolato bene e ho versato delicatamente in pirofila il composto.
A questo punto ho tagliato grossolanamente il cioccolato lasciando volutamente grandi i pezzi che ho poi adagiato sul composto.
Non amo tanto le gocce di cioccolato confezionate, preferisco i pezzi di cioccolato tagliati al coltello, così da sentirne meglio la consistenza.
Ho cotto in forno caldo ventilato a 180 gradi per 35 minuti.
Trascorso il tempo ho lasciato intiepidire e cosparso con dello zucchero a velo.


                         


Re-cake per il mese di Ottobre...fatta! 


            



8 commenti:

  1. che golosità,grazie per la ricetta,in bocca al lupo per il re cake

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, grazie! Proverò questa ricetta con altra frutta, a me piace tanto tanto la frutta!!!
      Poi dimmi se la fai e con che frutta! Un abbraccio e buona settimana :-)

      Elimina
  2. bella la tua versione Paola! è un piacere conoscere il tuo bel blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tizi!!! Gentilissima :-)
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie a te Ileana e lo sai che ti penso sempre!!!
      Un bacione e un abbraccio :-)))))

      Elimina
  4. Ciao Paola bello il tuo clafoutis e bello il tuo blog, piacere di conoscerti!
    Alla prossima re-cake

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa e benvenuta!!!
      Ti ringrazio e a presto con un'altra recake...ci becchiamo in rete! ;-)

      Elimina